“Nemo Iudex sine Mediatore” – Centro Studi Primavera Forense sulla Mediazione Civile


 

Nella seduta di mercoledì 2 agosto il Senato della Repubblica ha rinnovato la fiducia al Governo approvando definitivamente il disegno di legge annuale sul mercato e la concorrenza, nel testo identico a quello approvato dalla Camera.

In sintesi, le principali novità introdotte dall’articolato di cui si attende ora solo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

  • ASSICURAZIONI
  • Prezzi polizze e lotta alle frodi

Obbligo di praticare sconti significativi sulla polizza assicurativa a chi sottoscrive clausole anti-frode (es. installazione scatola nera). Sconti maggiori nelle province con tariffe superiori alla media nazionale.

  • Scatola nera

Il costo della scatola è a carico dell’assicurazione e la scatola sarà portabile per favorire la mobilità della domanda. Pieno valore probatorio ai dati registrati dalla scatola ed adempimenti più stringenti per identificare i testimoni.

  • Trasparenza costi e risarcimenti

Obbligatorio per le assicurazioni fornire informazioni esaustive sulle variazioni del premio per le clausole bonus/malus. Risarcimenti per le macrolesioni prevedibili ed uniformi su tutto il territorio nazionale con la pubblicazione della Tabella dei risarcimenti. Maggiore trasparenza nelle procedure di risarcimento (obbligo di fattura).

 

  • FONDI PENSIONE
  • Pensioni complementari

Le persone disoccupate da più di 24 mesi avranno la possibilità di anticipare la liquidazione del fondo pensione fino a 5 anni prima della scadenza.

 

  • COMUNICAZIONI
  • Costi di recesso

Obbligo per gli operatori di stabilire costi di uscita congrui e verificati dall’Agcom, in caso di recesso anticipato da offerte promozionali.

  • Procedure online

Le modalità di sottoscrizione e recesso dai contratti di telefonia e pay tv devono essere simmetriche, con diritto di recesso online.

  • Mobilità della domanda

Inserito il tetto di 24 mesi alla durata delle promozioni. Semplificate le procedure per la migrazione dei clienti telefonici ad altro operatore.

  • Tariffazione servizi

La tariffazione, per i servizi a pagamento forniti tramite telefonate verso numerazioni non geografiche, inizia solo dalla risposta dell’operatore.

  • Donazioni ed eventi

Attraverso il credito telefonico sarà possibile effettuare erogazioni liberali alle Onlus, nonché acquistare ticket per eventi culturali e spettacoli.

 

  • POSTE
  • Consegna atti e notifiche

Dal 10 settembre 2017 finisce la riserva legale in favore di Poste italiane sulla consegna degli atti giudiziari e della notifica di sanzioni per violazioni del codice della strada: abbattimento dei costi di consegna.

 

  • ENERGIA
  • Mercato elettrico e gas

Piena liberalizzazione del mercato retail dell’energia elettrica e del gas dal 1° luglio 2019: maggiore libertà di scelta, più innovazione ed opportunità di risparmio. Entro il 2019: portale pubblico per comparare i prezzi e le offerte commerciali di elettricità e gas.

 

 

  • AMBIENTE
  • Raccolta e riciclo rifiuti

Semplificazione per l’attività di raccolta e trasporto dei rifiuti di metalli ferrosi e non ferrosi e dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). Semplificazioni per la gestione autonoma di imballaggi.

 

  • BANCHE
  • Trasparenza di offerte e mutui

I consumatori hanno il diritto di sostituire la polizza accessoria al mutuo offerta dalla banca con una polizza stipulata autonomamente, purché con caratteristiche equivalenti.

  • Leasing

Tipizzazione della disciplina del leasing finanziario compreso il grave inadempimento: maggiore certezza e trasparenza nelle transazioni.

 

  • AVVOCATI 

  • Più trasparenza sui compensi

Introdotto l’obbligo di preventivo anche in assenza di richiesta esplicita da parte del cliente: maggiore trasparenza sui costi. Scarica il nuovo form di contratto con preventivo da far sottoscrivere al cliente 

  • Novità per gli studi legali

Diventa possibile costituire società tra avvocati con soci di capitale: più risorse per i giovani avvocati, apporto di competenze e nuove risorse per gli studi esistenti, una spinta verso una maggiore penetrazione dei mercati dei servizi legali globali.

 

  • NOTAI
  • Più notai

Aumenta il numero dei notai da 1 ogni 7.000 abitanti a 1 ogni 5.000: diffusione più capillare al servizio del cittadino. Aumenta l’area territoriale dei notai che potranno operare in tutta la Regione o nel distretto della Corte d’appello: più concorrenza e possibilità di rivolgersi al professionista di fiducia.

  • Pubblicità onorari

Possibilità di pubblicizzare gli onorari: più trasparenza e maggiore concorrenza.

 

  • INGEGNERI
  • Società

Possibilità per le società di ingegneria di accettare commesse da privati, assoggettandole ad alcuni requisiti già previsti per altri liberi professionisti (es: obbligo di copertura assicurativa, indicazione nominativa dei professionisti responsabili del progetto).

 

  • ODONTOIATRI
  • Società e garanzie

Nuove regole per l’esercizio dell’attività odontoiatrica in forma societaria: maggiori garanzie per i clienti e per l’esercizio della professione (es. obbligo del possesso dei titoli abilitanti, norma “anti-abusivismo”).

 

  • FARMACIE
  • Licenze e società

Eliminato il tetto di massimo 4 farmacie per farmacista e possibilità dell’esercizio in forma di società di capitali (con tetto al 20% a livello regionale): attrazione degli investimenti e sinergie di costi, più servizi innovativi e risparmi in favore dei cittadini.

  • Orari

Piena liberalizzazione degli orari, fatti salvi gli obblighi di apertura: farmacie aperte più a lungo per curare ogni emergenza.

  • Servizi sul territorio

Ottimizzazione della presenza sul territorio: trasferimento delle farmacie “soprannumerarie” dei piccoli comuni in altri comuni della medesima regione.

  • Digitalizzazione

Via libera al bugiardino anche in formato digitale.

 

  • TRASPORTI
  • Taxi e Ncc

Delega al Ministero dei Trasporti ed al Ministero dello Sviluppo Economico per riformare la disciplina dei Taxi e degli NCC con gli obiettivi di promuovere la concorrenza, adeguare l’offerta di servizi alle nuove tecnologie e contrastare l’abusivismo: migliori condizioni e nuovi servizi a favore del consumatore.

  • Metro e bus

Diventa obbligatorio fornire il servizio di biglietteria elettronica per tutti i servizi di trasporto pubblico locale. Obbligatorio anche pubblicare la carta dei servizi relativa ai rimborsi ed agli indennizzi.

 

  • TURISMO
  • Strutture ricettive

Abolite le clausole contrattuali che prevedono la parità tariffaria nei rapporti tra gli intermediari di qualunque natura (online e offline): le strutture turistico-ricettive potranno offrire sconti maggiori rispetto ai prezzi praticati dalle “piattaforme on line”.

 

Fonte, Ministero dello Sviluppo Economico.

 

 

#mediazione civile #ddl concorrenza #avvocati #preventivo obbligatorio