I corsi per mediatore organizzati da Primavera Forense, sono corsi regolarmente riconosciuti dal Ministero Della Giustizia. Primavera Forense è iscritta al n. 178 dell’Elenco degli Enti di Formazione per Mediatori e al n. 322 del Registro degli Organismi di Mediazione.

testatine_accreditamento

E’ importante ricordare, per chi intende frequentare un corso per mediatore, che solamente gli Enti di Formazione per mediatori iscritti al relativo elenco tenuto dal Ministero della Giustizia possano tenere un corso valido a tutti gli effetti per poter esercitare la professione da mediatore civile e che il Ministero non riconosce i corsi per mediatori svolti on line.

I corsi per mediatore organizzati da Primavera Forense, sono corsi regolarmente riconosciuti dal Ministero Della Giustizia. Primavera Forense è iscritta al n. 178 dell'Elenco degli Enti di Formazione per Mediatori e al n. 322 del Registro degli Organismi di Mediazione. Perché è così importante l'accreditamento dell'ente di formazione? E' importante ricordare, per chi intende frequentare un corso per mediatore, che solamente gli Enti di Formazione per mediatori iscritti al relativo elenco possa offrire un corso valido a tutti gli effetti per poter esercitare la professione da mediatore civile. Utilità dei corsi per mediatore L'utilità e i miglioramenti che la figura del mediatore sta apportando alla società sono certamente molteplici: il mediatore svolge un'attività socialmente utile. La mediazione, infatti, esplica una funzione importante in termini di matenimento della coesione sociale. La procedura di mediazione, ove correttamente rispettata, mantiene i rapporti tra le parti entro gli argini della civiltà, non incrudelisce i rapporti tra le parti ma al contrario, in virtù dell'opera del mediatore, riesce ad individuare canali di comunicazione e di collaborazione tra le parti che, in altro modo, le parti stesse non potrebbero individuare e che anzi alle stesse sarebbero preclusi. Questo aspetto risulta essere di estrema importanza in tutti quei casi in cui, per le più svariate ragioni, le parti non possono prescindere da reciproci e reiterati contatti futuri (condominio, controversie sorte nell'esecuzione di contratti di appalto, rapporti contrattuali di durata - locazione, comodato, fornitura, somministrazione, contratti bancari, contratti agrari, rapporti familiari e quant'altro). La soluzione giudiziaria in tutti questi casi preclude o compromette seriamente la piena realizzazione degli interessi delle parti soprattutto perché prescinde, per la sua stessa natura, dalla considerazione dello sviluppo del rapporto reciproco che volenti o nolenti le parti dovranno avere in futuro. Da non sottovalutare, inoltre, l’aspetto legato alla capacità della mediazione di generare lavoro ed occupazione.Utilità dei corsi per mediatore

L’utilità e i miglioramenti che la figura del mediatore sta apportando alla società sono certamente molteplici: il mediatore svolge un’attività socialmente utile.

La mediazione, infatti, esplica una funzione importante in termini di matenimento della coesione sociale. La procedura di mediazione, ove correttamente rispettata, mantiene i rapporti tra le parti entro gli argini della civiltà, non incrudelisce i rapporti tra le parti ma al contrario, in virtù dell’opera del mediatore, riesce ad individuare canali di comunicazione e di collaborazione tra le parti che, in altro modo, le parti stesse non potrebbero individuare e che anzi alle stesse sarebbero preclusi.

Questo aspetto risulta essere di estrema importanza in tutti quei casi in cui, per le più svariate ragioni, le parti non possono prescindere da reciproci e reiterati contatti futuri (condominio, controversie sorte nell’esecuzione di contratti di appalto, rapporti contrattuali di durata – locazione, comodato, fornitura, somministrazione, contratti bancari, contratti agrari, rapporti familiari e quant’altro).
La soluzione giudiziaria in tutti questi casi preclude o compromette seriamente la piena realizzazione degli interessi delle parti soprattutto perché prescinde, per la sua stessa natura, dalla considerazione dello sviluppo del rapporto reciproco che volenti o nolenti le parti dovranno avere in futuro.

Da non sottovalutare, inoltre, l’aspetto legato alla capacità della mediazione di generare lavoro ed occupazione.

Per saper quali sono i corsi in programma, basta inviare una mail su info@primaveraforense.it o contattarci direttamente cliccando qui