clausola_arbitrato_mediazione_civile-firma-contrattoArt. ___ Clausola di mediazione civile e arbitrato

Le parti concordano che, in caso di controversia nascente dall’interpretazione ed esecuzione del presente contratto, le stesse daranno corso a un tentativo di conciliazione secondo le disposizioni contenute nel d.lgs. 4 marzo 2010 n. 28 e D.M. 18 ottobre 2010 n. 180 e, in caso di esito negativo della mediazione, convengono che tale controversia sarà risolta mediante arbitrato rituale di diritto ai sensi degli artt. 806 e seguenti e secondo il Regolamento Arbitrale di Primavera Forense, reperibile sul sito dell’organismo, che le parti dichiarano di conoscere e accettare interamente. Il Collegio Arbitrale sarà composto da un arbitro unico nominato in conformità a tale Regolamento.

All’uopo le parti, dichiarano di conoscere gli effetti della presente clausola e, sin d’ora di comune accordo, designano quale soggetto incaricato di espletare la procedura di mediazione e/o la procedura di arbitrato “Primavera Forense”, organismo iscritto al n. 322 del Registro tenuto dal Ministero di Giustizia, eleggendo domicilio per la ricezione delle convocazioni di rito presso i recapiti riportati nell’epigrafe del presente accordo. Sia la procedura di mediazione civile che il giudizio arbitrale si svolgeranno a Roma.