Vittoria di Primavera Forense al Consiglio di Stato: le spese di avvio in mediazione civile sono dovute sin dal primo incontro

Giustizia è fatta! Il Consiglio di Stato ha ripristinato l’obbligatorietà del pagamento delle spese di avvio al primo incontro in mediazione. Dopo la sentenza del Tar n. 1351/15 che ha dichiarato non dovute le spese di avvio al primo incontro,  Primavera Forense ha sempre sostenuto un concetto semplice: gli organismi non possono erogare gratuitamente un servizio, soprattutto quelli privati.…

Impugnazione al Consiglio di Stato

In data 16 aprile 2015, Primavera Forense ha depositato l’atto di intervento – a firma dell’avv. Marco Benucci – nel giudizio di appello avverso la sentenza del Tar del Lazio n. 1351/2015 con la quale il tribunale amministrativo ha annullato le norme relative alle spese di avvio. Con tale intervento, Primavera Forense, oltre a sostenere…

Clausola di mediazione civile? Sì, grazie

Autonomia negoziale, libertà contrattuale, autoregolamento di interessi, sintagmi giuridici ammalianti che indicano quanto il singolo o i gruppi possano autodeterminarsi pienamente in qualsivoglia rapporto giuridico bi o plurilaterale. Ma è davvero così oppure questa libertà è solo sulla carta ed abbisogna di una specifica conoscenza degli strumenti messi a disposizione dall’ordinamento per realizzare concretamente la…

La negoziazione assistita (slides)

Tre ore di Convegno per un tema di strettissima attualità, qual è quello della negoziazione assistita, hanno scandito il tempo che è stato necessario per analizzare i profili caratterizzanti questo istituto che ben si innesta nella cultura della pacificazione. Negli intenti del curatore del Convegno, svoltosi a Roma il 12 marzo 2015 nella splendida location…

Ricorso al Tar avverso la sentenza n. 1351/15

Gentili Colleghi e spettabili Organismi di Mediazione, l’Associazione Primavera Forense, n. 322 del Registro degli organismi di mediazione civile, ritiene che la famigerata sentenza n. 1351/15 del Tar del Lazio – quella, per intenderci, che ha annullato i commi 2 e 9 dell’art. 16 del d.m. 180/2010 – sia nulla! Fino ad oggi, abbiamo atteso…