Con Decreto Ministeriale del 22.09.2016, è stato introdotto per gli avvocati l’obbligo di copertura assicurativa sia per la responsabilità civile professionale che per gli infortuni.

L’adeguamento ai termini di legge dovrà essere effettuato entro il 10 ottobre 2017.

Generali Italia offre un pacchetto di garanzie completo per la copertura infortuni al fine di consentire agli avvocati iscritti alla Cassa Forense l’adeguamento alla norma al costo di 245,00 €.

Primavera Forense ha stipulato un Accordo con Generali Italia – Agenzia Generale di Roma Trionfale in base alla quale tutti i Clienti di Primavera Forense che, fino al  30 settembre 2017, depositeranno una istanza di mediazione o che acquisteranno un voucher di 48,80 € valido per un successivo deposito, pagheranno la polizza:

Per l’ipotesi 1 solo 150,00 € anzichè 245 €*

Per lipotesi 2 solo 100,00 € anzichè 150 €*

Maggiori informazioni

AGENZIA GENERALI TRIONFALE
Via Trionfale, 7032 – 00135 Roma
Referente: dott. Davide Mangialardo
Tel: 06-3071283  fax: 06-3055322
mail: davide.mangialardo@generali.com
Cell. 333.48.28.333

Adesione all’iniziativa

Con deposito dell’istanza di mediazione

Scarica il Modulo di adesione e invialo insieme all’istanza di mediazione e all’attestazione di versamento delle spese di avvio. Sarai poi contattata/o dall’agente generali per la formalizzazione del contratto assicurativo alle condizioni sopra esposte.

Con acquisto del voucher

Scarica il Modulo di adesione e invialo insieme all’attestazione del versamento di 48,80 € per l’acquisto del voucher. Il voucher potrà essere ritirato tutti i giorni presso la segreteria di Primavera Forense dalle 9:30 alle 18:00 e sarà valido per istanze depositate fino al 31 dicembre 2017. Sarai poi contattata/o dall’agente generali per la formalizzazione del contratto assicurativo alle condizioni sopra esposte.

 


*Il rapporto nascente dall’adesione alla presente iniziativa è esclusivo tra Generali Italia – Agenzia Generale di Roma Trionfale e l’avvocato. Primavera Forense S.r.l. declina qualsiasi responsabilità per qualunque fatto nascente dall’adesione alla polizza infortuni e per qualunque pretesa restitutoria e/o risarcitoria da qualunque parte essa provenga.